giovedì 1 dicembre 2016

Frederick Morgan (1847-1927)










Pittore inglese  di ritratti,  di animali,  di scene domestiche e di campagna, divenne noto per le sue scene idilliache  dell'infanzia. Nato a Londra, è stato comunemente noto come Fred Morgan ed era figlio di John Morgan , un artista di genere. All'età di quattordici anni è stato portato fuori dalla scuola da suo padre, che poi lo  ha istruito nell'arte. Per un po 'ha lavorato come ritrattista di un fotografo,  formazione rivelatasi fondamentale in quanto "gli insegnò a osservare da vicino e di dare la massima attenzione ai dettagli."   Alla fine si rivolse ad altri soggetti per la sua arte, in particolare alle scene di genere idilliache della vita di campagna e soprattutto per i suoi dipinti romantici e sentimentali di bambini nello stesso stile del suo contemporaneo Arthur John Elsley. 





sabato 12 novembre 2016

Alexis van Hamme (1818–1875)









Alexis Van Hamme (Bruxelles, 12 luglio 1818- Bruxelles, 1875)  ha studiato Presso l'Accademia di Anversa sotto Nicaise De Keyser e Henri Leys. In linea con i suoi insegnanti ha dipinto eventi romanticamente storici, quadri di genere ed  interni. Le opere  sono molto  dettagliate e descrivono principalmente scene del 17° Secolo,










mercoledì 9 novembre 2016

Carl Christian Frederik Jacob Thomsen (Danimarca, 1847-1912)











Nato a Copenhagen, Thomsen era il figlio del Consigliere di Camera  Ludvig Frederik Thomsen e il fratello del celebre linguista Vilhelm Thomsen (1842-1927).  Fin da piccolo, Thomsen era interessato al disegno, ma i suoi genitori lo hanno incoraggiato a studiare filosofia. Dopo la laurea  nel 1866, ha iniziato a studiare arte con Frederik Vermehren lo stesso anno. Ha poi frequentato  la Royal Danish Academy of Fine Arts sotto Wilhelm Marstrand , laureandosi nel 1871. Ha completato i suoi studi in Italia alla fine del 1870. Thomsen  ha esposto a Carlottenborg dal 1869.  A differenza di alcuni dei suoi contemporanei, Thomsen non ha seguito nessuna delle tendenze moderne di Parigi, ma ha mantenuto il suo approccio storicista .







mercoledì 2 novembre 2016

Charles Joseph Frédéric Soulacroix (1858-1933)









Figlio del noto pittore e scultore Charles (Montpellier 1825-Firenze, 1899) e di Giacinta Diofebo, Charles Joseph Frédéric Soulacroix ha vissuto fino al 1863 a Roma e poi a Boulogne-sur-Mer, a Parigi e, dal 1870, in Italia, a Firenze. Nel 1873, a 15 anni, Frédéric Entra nella "Accademia di Belle Arti" di Firenze.Ha goduto di un grandissimo interesse, i suoi quadri per la maggiot parte erano per  clienti privati  ​​provenienti da stati uniti d'America, Inghilterra, Germania (Monaco di Baviera in particolare), Sud America, Canada.







Auguste-Frédéric Dufaux (1814 - 1943)











Pittore svizzero nato a Ginevra su 12 luglio 1852 , morto a Ginevra su 2 luglio 1943 . Era discendente di ugonotti francesi espulsi dall' Editto di Nantes . Il padre, Federico Guglielmo, pittore, gli dà le sue prime lezioni di disegno, poi si iscrive alla Scuola di Belle Arti di Ginevra , dove ha incontrato il suo maestro, Barthélemy Menn .  Compì viaggi di studio a Parigi e Firenze, dove ha lavorato con Luigi Rubio, pittore e ritrattista della storia italiana .    Era specializzato in temi di genere e paesaggi intimi.







sabato 22 ottobre 2016

Ferdinand Georg Waldmüller (1793 - 1865)












Ferdinand Georg Waldmüller (Vienna, 15 gennaio 1793 – Hinterbrühl, 23 agosto 1865) è stato un pittore e scrittore austriaco considerato con Friedrich von Amerling il più grande ritrattista austriaco del XIX secolo. Frequentò per breve tempo  l'Accademia di belle arti di Vienna ma, per vivere, iniziò a realizzare ritratti. Nel 1811 si recò in Croazia per svolgere la professione di insegnante d'arte. Tornato a Vienna tre anni dopo, iniziò a migliorare le proprie abilità ricopiando i capolavori dei più grandi maestri. Waldmüller indirizzò quindi il suo interesse alla natura e iniziò a dipingere paesaggi, di cui divenne maestro.Nel 1823 realizzò uno degli ultimi ritratti di Ludwig van Beethoven, di cui l'originale è andato perduto.Divenne professore dell'Accademia di belle arti di Vienna, dove però mantenne un atteggiamento critico, soprattutto in merito al ruolo che egli avrebbe voluto dare allo studio della natura.






domenica 16 ottobre 2016

Alexandre Cabanel (1823-1889)











Alexandre Cabanel, nato nel 1823 a Montpellier  è considerato come uno dei più grandi pittori accademici del secondo Impero.   Fglio di un umile falegname, Alexandre ha iniziato il suo apprendistato presso la Scuola di Belle Arti di Montpellier nella classe di Carlo Matet curatore del Musée Fabre . Con una borsa di studio si trasferisce a Parigi nel 1839. E 'entrato nel 1840 al École des Beaux-Arts di Parigi , dove fu allievo di François-Edouard Picot. Riceve le insegne di Cavaliere della Legion d'Onore nel 1855 . Nel 1863 Cabanel è stato eletto alla Académie des Beaux-Arts. La sua fama si accrebbe nel 1863 con l'esposizione della  Nascita di Venere,   che viene immediatamente acquistata da Napoleone III per la sua collezione personale e dal Museo del Lussemburgo e nel gennaio 1864 è stato nominato professore capo di laboratorio di pittura presso la Scuola di Belle Arti di Parigi e promosso al rango di ufficiale della Legion d'Onore .  Tra il 1868 e il 1888  è stato  per diciassette volte membro della giuria Lounge , e come il pittore ufficiale e membro della giuria,  ha dimostrato una forte opposizione nei confronti di qualsiasi tendenza innovativa.  Cabanel è regolarmente  in contrasto con naturalisti e impressionisti  ed in particolare Édouard Manet  la cui Colazione sull'erba è stata rifiutato al Salon del 1863, mentre Cabanel trionfava con la sua Nascita di Venere. 





sabato 15 ottobre 2016

venerdì 14 ottobre 2016

Edward Killingworth Johnson (1825 - 1896)











Il pittore di genere ,  illustratore e  scrittore britannico  Edward Killingworth Johnson nacque  a maggio  del 1825  a Point nel Maryland, nel quartiere di Stratford, Londra ed  è morto nel 1896.   I suoi quadri raffigurano per lo più piccole scene o ragazze ;  dipinge in acquerello e / o tempera . Come illustratore e scrittore, ha contribuito a The Graphic .








Charles Edward Perugini (1839 -1918)











Charles Edward Perugini ( 1839 -1918), originariamente Carlo Perugini, è stato un pittore britannico di origini italiane di epoca vittoriana. Perugini è nato a Napoli, ma vissuto con la sua famiglia in Inghilterra da l'età di sei a 17. Si è formato in Italia sotto Giuseppe Bonolis e Giuseppe Mancinelli, e a Parigi sotto Ary Scheffer. E 'diventato un protetto di Lord Leighton, che lo ha portato in Inghilterra nel 1863 dove ha praticato nello studio di Frederic Leighton dedicandosi alla ritrattistica, donne e bambini principalmente. Nel 1874 sposò la figlia di Charles Dickens, Kate Perugini anch'essa pittrice.






sabato 1 ottobre 2016

Charles Haigh-Wood (1856-1927)











Charles Haigh-Wood è stato un pittore di genere, che ha vissuto a Londra, Bury e Taplow, Buckinghamshire. Charlesè nato nel 1856 a Bury, Inghilterra.  Durante gli studi  Haigh-Wood ha catturato una grande  attenzione, e dall'età di  21 è stato presente alla Academy ed è stato successivamente eletto membro della stessa. Ha viaggiato e studiato maestri del Rinascimento in Italia, prima di tornare a stabilirsi in Inghilterra.  Il suo talento nel genere dei  ritratti gli ha portato  molte commissioni, ma Haigh-Wood era meglio conosciuto per la pittura  da camera : "pezzi di conversazione", o scene di storia  della buona società, che lo ha reso un popolare pittore di genere nel tardo 19 ° secolo. Il suo lavoro è stato incredibilmente popolare durante la sua vita. Un certo numero di suoi dipinti sono stati acquistati dai produttori di biglietti d'auguri per la riproduzione, che assicurata sia la sua sicurezza finanziaria e la sua reputazione.







Charles West Cope (1811-1890)













Il  pittore inglese di epoca vittoriana di scene di genere e di storia  ed  un incisore Charles West Cope  nacque a Park Square a Leeds, figlio di Charles Cope, pittore acquerellista e insegnante d'arte e  sua madre era una dilettante  artista in acquarelli,  Entambi i genitori sono morti poco dopo la nascita di Charles che è stato inviato  bambino in un collegio a Camberwell, Londra, e successivamente alla "scuola di Terry" a Great Marlow, dove è stato vittima di bullismo che lo ha lasciato con un braccio storto per tutta la vita. Poi è andato all Leeds Grammar School, dove ha sofferto dalle attenzioni di un insegnante crudele.Nel 1827 è entrato all'Accademia di Sass  nel quartiere di Bloomsbury, a Londra, e nel 1828 è diventato uno studente della Royal Academy. Ha guadagnato una medaglia d'argento dalla Society of Arts nel 1829, una seconda medaglia della Royal Academy vita scolastica e di conseguenza una borsa di studio di vita. Nel 1832 Cope è andato a Parigi ed ha  praticato la sua arte copiando antichi maestri al Louvre, come Tiziano, Rembrandt ed altri. Nel 1833 espose alla Royal Academy per la prima volta - un quadro chiamato The Golden Age e nel settembre dello stesso anno si recò in Italia, dove ha trascorso due anni guadagnandosi  da vivere dipingendo  quadri su commissione.









mercoledì 28 settembre 2016

Sir William Beechey (1753 – 1839)











Sir William Beechey (Burford, 12 dicembre 1753 – Londra, 28 gennaio 1839)  è noto soprattutto come ritrattista.   Nonostante avesse progettato di fare il notaio, l'amore per la pittura lo spinse ad iscriversi nel 1772 alla Royal Academy. I suoi piccoli ritratti gli fecero presto godere di buona reputazione e ottenere commissione dai membri della nobiltà. Nel 1793 diventò membro della Royal Academy.   Dipinse i ritratti dei membri della famiglia reale e di quasi tutte le persone più in vista dell'epoca.







martedì 27 settembre 2016

Ivan Kuzmič Makarov (1822 –1897)










Di incerta provenienza geografica, era figlio del servo pittore Kuzma Aleksandrovič Makarov. Dopo ver studiato con Alexey Markov, Ivan Makarov scelse di dedicarsi ai di ritratti, partecipando però alla Decorazione della cattedrale del monastero di Spasskij, nei pressi del Cremlino di Kazan .  Ivan  si recò spesso in Occidente. soprattutto in Germania (Berlino, Dresda, Monaco di Baviera) e Italia.









martedì 13 settembre 2016

Karl Pavlovich Bryullov (1799-1852)













Nato a San Pietroburgo  il 12 dicembre 1799  da una famiglia di origine francese, era fratello di Aleksandr, celebre architetto.   Appartenne a quella generazione di pittori russi, fra cui Sil'vestr Feodosievič Ščedrin, Fëdor Antonovič Bruni e Aleksandr Andreevič Ivanov che, tra gli anni venti e gli anni trenta dell'Ottocento, effettuarono lunghi soggiorni in Italia, studiandone la tradizione pittorica dei secoli precedenti e raffigurandone vedute di città, campagne ed elementi naturali, ed eseguendo grandi dipinti di scene storiche dal gusto neoclassico o romantico.
In Italia dipinse la sua opera più celebre, Gli ultimi giorni di Pompei, uno dei dipinti più noti della pittura russa del XIX secolo.   Viaggiò molto anche in Germania, Francia, Portogallo, Grecia e Turchia. In Russia fu pittore acclamato e professore all'Accademia di belle arti di San Pietroburgo.  Tornato in Italia negli ultimi anni di vita, morì a Manziana a soli cinquantatré anni.







domenica 11 settembre 2016

Francisco Ribera Gomez (1907-1990)











Il pittore spagnolo Francisco Ribera Gomez (1907-1990)  ha iniziato a lavorare nella bottega del padre, Jose Ribera Blázquez, dove è stato influenzato da tale romantico Madrazo, Rosales e Esquivel, e poi ha studiato presso la Real Academia de Bellas Artes de San Fernando. Ha completato la sua formazione con una borsa di studio da El Paular e Granada. La sua prima partecipazione alla Mostra Nazionale di Belle Arti di Madrid ha vinto premi nel 1928 e 1930 Negli anni Trenta hanno presentato le loro insegne luminose, con cui ha vinto il concorso di poster Circulo de Bellas Artes  nel 1931 ed è stato scelto per illustrare l'Esposizione Internazionale di Barcellona nel 1933 Dopo la guerra civile,  ha continuato ad ottenere  successo nella mostra Belle Arti nazionali (1941, 1948 e 1950), e ha iniziato la sua carriera di insegnante, ricoprendo dal 1945, "la cattedra di disegno" presso la Scuola di Belle Arti di Barcellona che poi ha guidato tra 1964-1972, seguendo le orme di Federico Marés.






Albert Ritzberger (1853 - 1915)











Il  pittore e ritrattista Albert Ritzberger ,  nato nel 1853 a Pfaffstätt  (Austria),  proveniva  da una famiglia di insegnanti.  I suoi primi disegni furono  da lui esposti in una galleria d'arte a Linz . Dal 1887 al 1890  aprì il suo studio a Monaco di Baviera e nel 1893 si trasferì  a Salisburgo . Ha viaggiato per l'Italia e l'Olanda ,   Dal 1887 è stato membro del Künstlerhaus di Vienna . A Linz ed in Aschach ci sono strade che portano  il suo nome.






Henry Tanworth Wells (1828 –1903)








Henry Tanworth Wells, (14 dicembre 1828 - 16 Gennaio 1903)è nato a Londra ed  è stato un miniatura e ritrattista inglese,membro del circolo preraffaellita. Wells è stato istruito come artista nella sua adolescenza, prima di essere apprendista come disegnatore per litografie nel 1843 ( quando aveva 15 anni). Mentre lavorava , ha studiato alla scuola di J.M. Leigh seguendo lezioni serali.  Ha iniziato a esporre il suo lavoro alla Royal Academy quando aveva solo 18 anni. Nel 1850 si recò a Parigi per sei mesi per imparare dal ritrattista Thomas Couture, Nel 1861 Wells passò a dipingere ritratti ad olio, ed ha inoltre eseguito ritratti a pastello di soggetti noti nella società e nella politica.  Wells è stato eletto membro della Royal Academy il 30 giugno 1870.






giovedì 8 settembre 2016

Ludovic Alleaume (1859-1941)












Ludovic Alleaume nacque  ad Angers (Maine-et-Loire)  nel 1859. Fu allievo di Ernest Hébert e Luc-Olivier Merson ai Beaux-Arts, Parigi.  Espose  con il Salon des Artistes Français dal 1883 al 1938. Dal 1894 Ludovic Alleaume si è  anche esibito con i  Société des Peintres-lithographes. Nel 1890 si recò in Palestina, facendo molti schizzi su cui sono basati i suoi successivi quadri biblici. Alleaume dipinse anche ritratti e paesaggi, e dipinti murali nelle chiese.








domenica 4 settembre 2016

Charles Edward Perugini (1839 -1918)












Charles Edward Perugini ( 1839 -1918), originariamente Carlo Perugini, è stato un pittore britannico di origini italiane di epoca vittoriana. Perugini è nato a Napoli, ma vissuto con la sua famiglia in Inghilterra da l'età di sei a 17. Si è formato in Italia sotto Giuseppe Bonolis e Giuseppe Mancinelli, e a Parigi sotto Ary Scheffer. E 'diventato un protetto di Lord Leighton, che lo ha portato in Inghilterra nel 1863 dove ha praticato nello studio di Frederic Leighton dedicandosi alla ritrattistica, donne e bambini principalmente. Nel 1874 sposò la figlia di Charles Dickens, Kate Perugini anch'essa pittrice.






domenica 28 agosto 2016

Frank Cadogan Cowper (1877 - 1958)











Frank Cadogan Cowper è nato a Wicken, Northamptonshire nel 1877, cresciuto nella fede della Fratelli di Plymouth,  ha avuto un educazione religiosa rigorosa, cosa che avrebbe una profonda influenza sulla sua carriera artistica.
È stato istruito a Cranleigh, prima di andare a studiare arte, prima alla Legno Art School di San Giovanni nel 1896 e poi alla Royal Academy Schools 1897-1902. In primo luogo ha esposto alla Royal Academy nel 1899 e due anni dopo ha avuto il suo primo successo di critica lì con un aristocratico rispondere alla citazione all'esecuzione, Parigi 1791. Nel 1902 Cadogan Cowper trascorso sei mesi nello studio dell'artista americano di successo Edwin Austin Abbey in Fairford, Gloucestershire, prima di partire per l'Italia per proseguire gli studi. Oltre ad eccellere come pittore in entrambi i mezzi di oli e acquerelli, Cadogan Cowper è stato altrettanto abile come illustratore di libri, contribuendo a Sir Sidney Lee The Imperial Shakespeare, un'edizione che comprendeva opere di Dicksee, Rackham e Brangwyn. 




Frank Cadogan Cowper (1877 - 1958)












Frank Cadogan Cowper è nato a Wicken, Northamptonshire nel 1877, cresciuto nella fede della Fratelli di Plymouth,  ha avuto un educazione religiosa rigorosa, cosa che avrebbe una profonda influenza sulla sua carriera artistica.
È stato istruito a Cranleigh, prima di andare a studiare arte, prima alla Legno Art School di San Giovanni nel 1896 e poi alla Royal Academy Schools 1897-1902. In primo luogo ha esposto alla Royal Academy nel 1899 e due anni dopo ha avuto il suo primo successo di critica lì con un aristocratico rispondere alla citazione all'esecuzione, Parigi 1791. Nel 1902 Cadogan Cowper trascorso sei mesi nello studio dell'artista americano di successo Edwin Austin Abbey in Fairford, Gloucestershire, prima di partire per l'Italia per proseguire gli studi. Oltre ad eccellere come pittore in entrambi i mezzi di oli e acquerelli, Cadogan Cowper è stato altrettanto abile come illustratore di libri, contribuendo a Sir Sidney Lee The Imperial Shakespeare, un'edizione che comprendeva opere di Dicksee, Rackham e Brangwyn. 





sabato 27 agosto 2016

Alexander Mark Rossi (1840 – 1916)











Artista inglese di successo specializzato in genere che fiorì nel 19 °secolo. Nacque sull'isola greca di Corfù, figlio del dottor Mark Rossi, un italiano che è stato uno dei tre giudici che presiedevano le Isole Ionie durante il tempo del dominio britannico. Durante una visita a Preston, in Inghilterra nel 1866, Rossi ha incontrato e poi sposato Jane Gillow.   Nel 1870 si trasferisce a Londra. Tra il 1871 e il 1903, Rossi ha esposto 66 opere presso la Royal Academy ed è stato anche un membro del Club Hogarth. Molti dei suoi dipinti erano di bambini e giovani adulti, i modelli essendo spesso i membri della sua stessa famiglia. Libri Forse il suo più noto dipinto è  "Il libro proibito "(1897)




Domenico Gatti - Purità ( 1915-16)
















Charles Courtney Curran (1861–1942)












Charles Courtney Curran è stato tra gli artisti responsabili della rinascita della tradizione di genere nell'arte americana fine del XIX secolo. Nato nel 1861 a Hartford, Kentucky, Curran ha trascorso i suoi anni formativi a Sandusky, Ohio, dove la sua famiglia si era trasferita nel 1881. Curran ha studiato brevemente presso la Scuola di Cincinnati di Design. L'anno seguente, Curran si trasferisce a New York City. Ci si iscrive alla National Academy of Design, ha lavorato sotto la guida di Walter Satterlee, e in seguito frequenta l'Art Students League.  Ha avuto la sua prima mostra all'età di 23 anni presso la National Academy of Design. Cinque anni più tardi, l'Accademia gli ha assegnato il Terzo premio Hallgarten per un giorno di vento (data e luogo sconosciuto), designato come" la   pittura  ad olio più meritoria" meritoria  in olio."  Trascorse  due anni di studio presso l'Académie Julian di Parigi, 1889-1891,  che probabilmente ha  influenzato  l'uso impressionistico di forma e luce nelle sue opere successive. Trascorse il resto della sua vita che divide il suo tempo tra New York City e la sua casa e studio nella regione Cragsmoor Stato di New York. Curran è morto nel l942. Oltre a insegnare l'arte e la pittura, Curran è stato un leader del Cragsmoor Art Colony. 






martedì 23 agosto 2016

George Hitchcock (1850-1913)











George Hitchcock (1850-1913) è nato a Providence, Rhode Island, nel 1850, ha frequentato la Brown University e poi  la Harvard Law School.All'età di 29 anni partì per Parigi per studiare all'Académie Julian. Uno di una generazione di pittori americani espatriati, Hitchcock  ha viaggiato molto in tutta Europa, per studiare a Londra, L'Aia, e Monaco di Baviera. Alla fine si stabilì definitivamente in Olanda nel corso del 1880






Aimé Nicolas Morot (1850–1913)













Aimé Nicolas Morot è nato a Nancy il 16 giugno 1850.All'età di 12 anni ha iniziato i suoi studi di disegno, pittura e stampa incisione presso la Scuola Comunale di Disegno e Pittura Nancy fino alla fine del 1860 e, successivamente ha frequentare la bottega di Alexandre Cabanel alla Ecole Nationale Supérieure des Beaux-Arts di Parigi, ma non riuscendo a studiare in un ambiente rumoroso ha continuato gli studi nel Jardin des Plantes, dove ha sviluppato le sue abilità in osservando  gli animali
Una  borsa di studio  gl ha permesso di viaggiare in Italia e risiedere a Villa Medici, che ospitava l'Accademia di Francia a Roma dove ha lavorato con un modello di nome Victoria, che ha posato per la sua Medea nel 1877.       Tornato a Parigi nel 1880  si mette  a seguire il pittore Jean-Léon Gérôme e sposò Suzanne Mélanie Gérôme (1867-1941), una delle quattro figlie del pittore.   Ha lavorato nel 1880 Morot all'Académie Julian, dove è stato un collega di William-Adolphe Bouguereau (1825-1905) con il quale ha co-curato la fumettista e illustratore britannico Sir Leonard Raven-Hill (1867-1935) nel 1885 e il 1886 . Dopo la morte di Gustave Moreau nel 1898, ha guidato lo studio di Moreau presso l'Istituto. Theodor Pallady (1871-1956) e Gaston H. Boucart (1878-1962), formano allievi di Gustave Moreau, la loro continua gli studi sotto Aimé Morot.
Nel 1910 Morot  ha ordinato  la costruzione della sua   a Dinard, una città costiera nel nord-est della Bretagna. Ha vissuto lì fino alla sua morte causata da una malattia da qui aveva sofferto per lungo tempo.







Arthur Wardle (1860-1949)











Arthur Wardleè stato un pittore inglese.  Artista prolifico, espone fino al 1936  più di 100 dipinti alla Royal Academy e  alla Society of British Artists. Ha dipinto molte varietà di animali, domestici ed esotici (leopardi, orsi polari, tigri).  E 'diventato un membro del Royal Institute of Painters in colori d'acqua nel 1922.





lunedì 8 agosto 2016

Fried Pal (Hungarian/American 1893-1976)












Fried Pal è nato a Budapest, in Ungheria nel 1893. Ha studiato presso l'Accademia ungherese con il professor Hugo Pohl. Sotto l'influenza di Pohl, eseguì molti ritratti nudi e scene orientali in pastello.  Trasferitosi a studiare a Parigi sotto Lucien Simone,  è stato fortemente influenzato dalla scuola impressionista francese  cui appaertengono Renoir e Degas. Ha trascorso molti anni viaggiando in tutta la Spagna, l'Africa, la Francia, l'Algeria e la Giamaica. Ogni luogo ha viaggiato a arricchito la sua tavolozza e gli diede la padronanza di luce e movimento.






domenica 10 luglio 2016

Boleslaw von Szankowski (1873-1953)











Boleslaw Szankowski,  noto ritrattista polacco, ha tudiato presso la Scuola di Belle Arti di Cracovia, a Monaco all' Accademia sotto Johann C. Herterich (1894) e presso l'Accademia Colarrosi e Accademia Julian a Parigi (1896-1898).
Ha vissuto a Monaco di Baviera in modo permanente, ma ha viaggiato intorno Francia, Belgio, Inghilterra e Scozia. Dipinse numerosi ritratti di persone dell'alta società, tra gli altri Ignacy Paderewski, il Radziwill, la Potockis, la famiglia imperiale a Berlino e la famiglia reale in Romania. Ha dipinto ritratti idealizzati di belle ed eleganti signore o da camera e affascinanti ritratti bambini, tra cui numerosi ritratti delle sue figlie, Ada e Helena.





giovedì 9 giugno 2016

Daniel Ridgway Knight (1839 - 1924)










Artista americano nato a Philadelphia, Pennsylvania. Fu allievo presso l'Ecole des Beaux-Arts, Parigi, sotto Gleyre, e in seguito ha lavorato nello studio privato di Meissonier. Dopo il 1872 ha vissuto in Francia, avere una casa e studio a Poissy sulla Senna.   Dipinse contadine fuori di casa con grande successo popolare. È stato insignito della medaglia d'argento e croce della Legion d'Onore, Parigi, 1889, ed è stato nominato Cavaliere del Real Ordine di San Michele di Baviera, Monaco di Baviera, 1893 e ricevendo la medaglia d'oro d'onore dal Pennsylvania Academy of the Fine Arts, Philadelphia, 1893. suo figlio, Louis Aston Knight (1873-1948), è anche conosciuto come un pittore di paesaggi.





Jules Emile Santin (1829 - 1894)









Pittore francese neoclassico. nato a Leme (Francia). Jules Émile Saintin fu allievo di Michel Martin Drolling e François-Edouard Picot presso l'Ecole des Beaux-Arts di Parigi nel 1845. Inizia  la sua attività al Salon des artistes français  nel 1850 e ne 1853  passa dalla matita  ai ritratti.  Nel 1854 è andato a vivere e lavorare negli Stati Uniti, dove dipinse ritratti, paesaggi e soggetti indiani.  Tornato a Parigi nel 1860 e si sviluppa un laboratorio dove ha fatto dipinti con temi americani, e scene di genere.




Ludovico Marchetti (1853-1909)









Ludovico Marchetti  nacque a Roma nel 1853.  Ricevette i primi insegnamenti d'arte dal pittore spagnolo Mariano  Fortuny  presso il suo studio a Roma e si trasferì  in Francia a venticinque anni, esibendo le sue opere a Parigi, Berlino e Monaco. Ha dipinto paesaggi, vedute, di genere. 




mercoledì 1 giugno 2016

Federico Andreotti (1847 –1930)











Nato a Firenze nel 1861,  si iscrisse all'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Enrico Pollastrini e di Stefano Ussi. Si dedicò all'olio, all'acquerello ma anche all'affresco, dipingendo paesaggi, ritratti, figure femminili, scene di genere, scene storiche e nature morte con scenari storici soprattutto seicenteschi e settecenteschi. Nelle sue opere ha miscelato una certa precisione tecnica su territori impressionisti.




lunedì 23 maggio 2016

Arthur Hughes (1832-1915)











Arthur Hughes (27 gennaio 1832 - 22 dicembre 1915)  è stato un pittore e illustratore inglese appartenete alla corrente dei  preraffaelliti.  Nato a Londra, nel 1846 entrò nella scuola d'arte a Somerset House e più tardi entrò nella Royal Academy. Qui ha incontrato John Everett Millais e Holman Hunt, ed è diventato uno del gruppo preraffaellita.  Il suo primodipinto , Musidora, è stato appeso alla Royal Academy quando aveva solo 17 anni.
Hughes è morto a Kew Green, Londra nel 1915,  lasciando circa 700 dipinti e disegni noti, insieme con oltre 750 illustrazioni di libri.





Gustave Boulanger (1824-1888)










Gustave Boulanger  è nato a Parigi nel 1824. Di origine creola e orfano a 14 anni, fu allievo di Pierre Jules Jollivet e di Paul Delaroche all'"École des Beaux-Arts" nel 1846.  Ha studiato con Delaroche e Jollivet, e nel 1849 ha preso il Prix de Rome.  Boulanger aveva visitato l'Italia, la Grecia, e del Nord Africa, ei suoi dipinti riflettono la sua attenzione ai dettagli culturalmente corretti e l'abilità nel rendere la forma femminile.





Emile Vernon (1872-1919)











Emile Vernon è nato a Blois, in Francia nel 1872 e ha studiato pittura sotto la Genere francese Auguste Joseph Truphème (1836-1898). Vernon fu prevalentemente un ritrattista, ma la sua produzione comprende anche molti paesaggi e soggetti floreali. Eseguì anche alcune pitture murali, di cui la più importante è la decorazione del Teatro di Châtellerault, eseguita nel 1889.  Eccelse nell'acquarello, tecnica che impiegò per molti ritratti femminili e di bambini. Impiegava sempre colori vivaci, allegri e creava ambientazioni campestri e bucoliche. Solo nel suo ritratto forse più noto, quello della moglie, intitolato "Sotto la lampada", moderò tale vivacità cromatica un poco sognante e si impegnò in una composizione più realisticamente seria. Vernon morì giovane, a soli 47 anni.




martedì 17 maggio 2016

José Puyet Padilla (1922-2004)










José Padilla Puyet, è stato un pittore  impressionista  spagnolo , la cui popolarità  si è diffusa in tutta la Spagna e negli  Stati Uniti.  Nato a Malaga, era nipote dell' insegnante di José Padilla, un artista spagnolo che ha iniziato a dipingere nel XIX secolo. Da  bambino, Puyet  ha imparato a dipingere guardando il nonno e all'età di otto anni, aveva iniziato a dipingere  a matite e oli. All'età di 20 anni, è entrato  tra i militari spagnoli, a causa della seconda guerra mondiale. Al suo ritorno a Malaga , Puyet si avventurò in proprio come un artista ispirato.




George Frederick Watts (1817 - 1904)










George Frederick Watts,  pittore e scultore inglese dell'epoca Vittoriana, viene spesso associato al movimento artistico del Simbolismo. Nato a Marylebone, Londra, da famiglia umile, mostrò il suo talento da giovanissimo, all'età di 10 anni imparò l'arte scultorea da William Behnes e a soli 18 anni iniziò a frequentare la Royal Academy.   A seguito di una visita in Italia alla metà degli anni '40 del XIX secolo, Watts fu fortemente influenzato dalla Cappella Sistina di Michelangelo e dalla Cappella degli Scrovegni di Giotto, ma, tornato in patria, non riuscì a trovare un edificio nel quale mettere a frutto le sue nuove ispirazioni. In conseguenza di ciò gran parte delle sue creazioni artistiche dell'epoca vennero realizzate in forma di pitture ad olio, alcune delle quali furono studi ed abbozzi per la serie della House of Life.  Dal 1860 le opere di Watts risentirono dell'influenza del pittore Dante Gabriel Rossetti, enfatizzando i piaceri sensuali e facendo uso di colori molto vividi. 



sabato 14 maggio 2016

Louise Jopling (1843 - 1933)










Scrittrice, pittrice, attrice, una delle più versatili artiste dell'epoca vittoriana. Dopo il 1860 studiò a Parigi con Charles Joshua Chaplin e Alfred Stevens. Nel 1874 si sposò con Joseph Middlemore Jopling. Quando Oscar Wilde si trovava a Londra conobbe la Jopling, e partecipò ai suoi incontri dove celebri erano i suoi battibecchi con James McNeill Whistler. Ha partecipato a mostre internazionali come quella a Filadelfia del 1876, e Parigi del 1878.




Fernand Toussaint - (1873-1956)










Nato a Bruxelles nel 1876,  Toussaint  ha avuto la fortuna di provenire da una famiglia che ha incoraggiato il suo talento artistico fin da quando era una ragazzo. Si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Bruxelles, all'età di quindici anni per  studiare sotto la guida del ritrattista Jean-François Portaels, Ma a diciotto anni ha lasciato per  finire i suoi studi a Parigi,  sotto Alfred Stevens.  Qui Toussaint conobbe le opere di Nicolas Lancret e Maurice-Quentin Latour  le cui feste galanti e dipinti di donne lo influenzeranno. Per il ritratto di una donna, dal titolo Primavera,  Toussaint si è aggiudicata la Medaglia d'Oro del Salone di Parigi nel 1929. 






Frans Verhas (1827-1897)













lunedì 9 maggio 2016

José Puyet Padilla (1922-2004)











José Padilla Puyet, è stato un pittore  impressionista  spagnolo , la cui popolarità  si è diffusa in tutta la Spagna e negli  Stati Uniti.  Nato a Malaga, era nipote dell' insegnante di José Padilla, un artista spagnolo che ha iniziato a dipingere nel XIX secolo. Da  bambino, Puyet  ha imparato a dipingere guardando il nonno e all'età di otto anni, aveva iniziato a dipingere  a matite e oli. All'età di 20 anni, è entrato  tra i militari spagnoli, a causa della seconda guerra mondiale. Al suo ritorno a Malaga , Puyet si avventurò in proprio come un artista ispirato.







sabato 30 aprile 2016

Albert Henry Collings (1868-1947)











Albert Henry Collings  è stato un artista inglese noto per i suoi ritratti . Collings è nato, cresciuto e vissuto tutta la sua vita a Londra. Lavorando in oli, acquerello, pastello e, si è specializzato in soggetti figura e ritratti, per cui ha ricevuto un certo numero di commissioni ufficiali. Ha esposto per molti anni presso la Royal Society of British Artists, che mostra un totale di 98 opere e di essere eletto membro nel 1897. Egli ha anche sostenuto la Royal Academy (29 opere, 1896-1938) e il Royal Institute of Painters in Acquerelli , e ha mostrato al Salone di Parigi, dove è stato premiato con una medaglia d'oro per un ritratto nel 1907.



venerdì 22 aprile 2016

Lilla Cabot Perry (1848-1933)











Lilla Cabot Perry fu una delle primissime artiste americane a sposare idee e tecniche dell'impressionismo contribuendo così alla nascita della scuola impressionista americana.





Pierre Puvis de Chavannes (1824-1898)











Nato a Lione, figlio di un ingegnere minerario discendente da un'antica famiglia di Borgogna, Pierre studia  in un collegio di Lione e poi al Lycee Henri IV a Parigi. Durante un viaggio in Italia, affascinato dalle opere d'arte ammirate, decide di diventare pittore.Il giovane Pierre comincia a studiare pittura, prima con Eugène Delacroix ed Henri Scheffer e poi con Thomas Couture.  Per parecchi anni il lavoro del pittore è rimasto sconosciuto, il suo stilo proponeva, in netto contrasto gli Impressionisti, l'ideale di una grande pittura decorativa, ispirata all'affresco. Ormai pittore famoso e acclamato dal mondo intellettuale dell'epoca, fa parte dei fondatori della Société Nationale des Beaux-Arts, di cui è il primo presidente., fu proclamato artefice e guida spirituale dalla créme intellettuale parigina.




William McGregor Paxton (1869 – 1941)










William McGregor Paxton è considerato uno dei pittori "Boston School" del 20°secolo insieme a Frank Benson, Joseph DeCamp, Philip Leslie Hale, Edmund Tarbell.
E' stato influenzato dall' arte del maestro olandese del 17 ° secolo  Johannes Vermeer e dall' impressionismo francese . ll suo soggetto preferito sono belle donne e con tali ritratti si è guadagnato grande apprezzamento del pubblico durante la sua vita. L'artista ha guadagnato una reputazione come uno dei pittori premier ritratto della sua giornata.




Erich Ernst Heilmann (1924-)













lunedì 11 aprile 2016

Guy Rose (1867-1925)











Guy Rose è stato un pittore statunitense. esponente dell'impressionismo americano, lavorò sia in Francia che in California. Guy  nacque in una cittadina della California nella Contea di Los Angeles, settimo figlio di Leonard John Rose e di Amanda Jones. Suo padre era un eminente senatore della California e sua madre apparteneva ad una vasta famiglia di proprietari terrieri della California meridionale.  Dopo il diploma alla "Los Angeles High School" (1884), fu mandato a San Francisco per completare un tirocinio presso la "California School of Design".   Nel 1888 partì per l'Europa e si stabilì a Parigi, dove poté iscriversi all'Académie Julian e seguire i corsi di Jean-Joseph Benjamin-Constant, di Jules Joseph Lefebvre e di Jean-Paul Laurens.  Nel 1894 fu premiato con una menzione d'onore al Salon di Parigi.   Qualche tempo dopo rientrò in patria, ma si fermò a New York, dove insegnò arte all'Istituto Pratt e dove realizzò diverse illustrazioni per riviste come Harper's, Scribners e Century. Nel 1900 salpò di nuovo per la Francia, portando con sé la moglie Ethel.  All'inizio si fermò a Parigi e passò l'inverno in Algeria, a Briska, dove eseguì tre sue opere molto conosciute. In seguito (1903) preferì risiedere a Giverny, dove acquistò una piccola casa. Lì conobbe Claude Monet (1904), che divenne suo amico e mentore. Inoltre, molti dei pittori impressionisti francesi che frequentavano o abitavano Giverny ebbero grande influenza su di lui, come testimoniano i paesaggi californiani che egli eseguì negli anni successivi.  Nel 1914 Rose tornò definitivamente in America e si stabilì a Los Angeles. Un anno dopo ricevette una medaglia d'argento all'Esposizione Internazionale Panamá-Pacifico e una medaglia d'oro all'Esposizione Panama-California che si tenne a San Diego. Nel medesimo periodo iniziò l'insegnamento dell'arte presso la "Stickney Memorial School of Art" di Pasadena e dopo breve tempo fu nominato Direttore della scuola stessa.